Teleradiologia, Teleconsulto, Te..le..mando a dire dal sindacato

La querelle nel pordenonese non si spegne, anzi. Come una guerra di trincea, la battaglia si sposta sotterraneamente: cambiano gli avversari e le alleanze.foto
Dalla guerriglia  tra medici e tecnici a quella tra sindacati e Direzione dell’ azienda. Nelle prime battute sembrava, infatti, che il DG Bordon prendesse a braccetto il SNR, in quel di Roma, per cambiare rotta sulla procedura già pubblicata.

Qualche giorno fa,  con una lettera a QS, Bibbolino (segretario naz. Fassid area SNR) dichiarava :” Non sarà inutile sapere che ieri ho incontrato a Roma  il dott Bordon che, convenendo sulla opportunità di effettuare tali pratiche in urgenza, non avvierà  la parte di elezione sulla quale si sta ragionando presso il ministero della Salute”. 

Amici che vanno d’ accordo sanno correggere gli errori.

A distanza di qualche giorno, invece, il dott Bordon si smarca e, attraverso un quotidiano locale, bacchetta apertamente i medici “…se mancherà la voglia di collaborare ricorreremo agli ordini di servizio” spostando la questione sul piano organizzativo e manageriale: “..se si intende aprire una vertenza, ci sono le sedi deputate per discutere“.

Quasi amici, ma ognuno nei rispettivi ruoli.

ribelle

A quel punto, come gli squali che annusano la preda, compare una nuova sigla sindacale (CIMO) che alza decisamente il tono, dichiarando :“se i radiologi lo riterranno opportuno, è pronta a sostenerli anche nelle vie legali”.

“Bolccare subito quel protocollo” dice, infatti, l’articolo sul giornale (Il Gazzettino).

Amici degli ex amici, pronti a tutto

Chissa come finirà, peccato che si lotti contro la TELERADIOLOGIA una realtà diffusa, applicata e organizzata in numerosissie realtà, silenziose ed efficaci.

Vien da pensare dunque che il vero problema sia un altro e che la questione sicurezza, qualità e garanzia sia uno strumento per altri interessi, altrimenti indifendibili.

Si vedrà, forse.

 

 

 

 

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.