Sex and the CT! no MRI…

Attenzione, questo post contiene immagini e video espliciti, cosa che potete immaginare dal titolo. La visualizzazione del contenuto linkato è indicato al solo pubblico adulto ed è sconsigliata la visualizzazione sul posto di lavoro. Se ci fosse la possibilità che vi sentiate offesi nella vostra sensibilità, quando si parla delle attività sessuali, fermatevi QUI!

s valentinoState ancora leggendo? Bene, let’s go..

La sessualità ha sempre affascinato l’umanità nel corso dei secoli, sec and ctrappresentandola in sculture e dipinti erotici, come testimoniato da ogni cultura recente e meno recente.

Quando la scienza medica ha iniziato ad entrare nella sua pubertà, il pittore, scienziato e filosofo Leonardo da Vinci è stato uno, tra una lunga serie di illustri studiosi, che hanno esaminato l’atto del coito con occhio scientifico.

peckUno dei seguitori moderni di questa linea di ricerca è proprio Peck van Andel e il suo team di Groningen. Il loro obiettivo era di acquisire immagini di Risonanza Magnetica di coppie durante l’atto sessuale, ed il video è uno dei risultati dei ricercatori – il motivo per il quale questo video ancora non è classificato come pornografico, forse, sta nel fatto, che l’articolo originale è stato pubblicato dal celebre British Medical Journal.

 

il video

l’articolo

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.