PEC, servizio o supplizio?

Il messaggio è chiaro:

la Pec mail non è facoltativa ed i collegi devono controllare!

Come stabilito nell’articolo 4 del decreto attuativo del 19 marzo 2013, in cui il Ministero dello Sviluppo Economico stabilisce le modalità di realizzazione dell’INI-PEC, l’indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata è composto da due sezioni: quella dei Professionisti e quella delle Imprese.poste pec

La sezione dei Professionisti viene costruita a partire dagli indirizzi di PEC detenuti dalle migliaia di Ordini e Collegi professionali che svolgono la propria attività sul territorio italiano, come previsto dal decreto legge del 18 Ottobre 2012, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012.

Questo decreto, infatti, introduce l’obbligo da parte di tutti i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con Legge dello Stato, di attivare e comunicare la propria PEC agli Ordini o ai Collegi professionali di appartenenza.

Per ottemperare agli obblighi stabiliti dal decreto attuativo del 19 marzo, ogni Ordine e Collegio operante sul territorio italiano deve quindi comunicare all’INI-PEC gli indirizzi PEC in proprio possesso.

L’INI-PEC è l’Indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata ed è istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico con lo scopo di offrire un punto unico di di accesso istituzionale in cui effettuare le ricerca degli indirizzi di posta elettronica certificata

INI-PEC è il portale ufficiale in cui gli utenti, siano essi cittadini, imprese, professionisti, pubbliche amministrazioni, ecc.. possono ricercare in maniera semplice e trasparente l’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) di un operatore economico, di un’impresa o di un professionista.

A questo si aggiungono continue sollecitazioni, che si sovrappongono e confondono, come l’ultima la pubblicazione della lettera del ministero della Giustizia impaginata sul sito web della FNCTSRM.

Quanti colleghi TSRM mancano all’ appello? Quanti Collegi territoriali hanno registrato le mail Pec dei propri iscritti?

Sarà questa la prossima diattriba legale ?

 

sito Governo per la Pec gratuita

Lettera ministero giustizia min-giustizia-28-1-14

Quadro normativo Italiano

 

 

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.