Grandi apparecchiature sanitarie: scatta il monitoraggio (Decreto 22 Aprile 2014)

Dopo il via libera dello Stato\Regioni (nello scorso febbraio), si pubblica in Gazzetta il Decreto del Governo che, testualmente, esordisce cosi:

Istituzione del flusso informativo per il monitoraggio delle grandi apparecchiature sanitarie in uso persso l estrutture sanitarie pubbliche, private accreditate e private non accreditate”

Le grandi apparecchiature nel mirino nella prima fase saranno di sei tipi, che includono 19 sotto tipologie: Tac, Rmn, acceleratori lineari, sistemi robotizzati per chirurgia endoscopica, sistemi Tac-Pet, gamma camere computerizzate, Tac-gamma camere. Il meglio sulla scena della tecnologia medica. Che anche per questo va rispettata al massimo, impiegata democraticamente e al meglio. Possibilmente con procedure d’acquisto trasparenti.tac_

Il programma di verifica capillare messo a punto con il decreto vuole fare chiarezza a trecentosessanta gradi su una realtà per tanti versi ancora inesplorata, a volte critica  e nebulosa.

 

 

Il gesto è dovuto, l’ intento è nobile. Ne vedremo delle belle!

leggi l’ articolo sul sole 24 ore

 

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.