Fulmini a ciel sereno

Quando ormai sembravano abbassati i toni ed intrapresa la strada della pacata e corretta risolutività, più adatta ad un’ istituzione, il Vicepresidente Sabatino scrive ai presidenti dei Collegi ed ai componenti del Comitato Centrale una lettera aperta.srgoiwrgf

Curiosamente invia la nota ai componenti del CC come si trattasse di una lettera personale, ma introduce il testo con la classica : ” in nome e per conto del Comitato Centrale” che regala alla missiva un tono di ambiguità, non tanto per la forma quanto per il contenuto che avrà, sicuramente, un effetto deflagrante.

Difende, infatti,  l’ operato della Federazione  lamentando  i toni sproporzionati e inconcludenti di quella parte della critica composta, a suo dire, da ” barricaderi, piccolo borghesi e web predicatori”.

Ne vedremo delle belle, forse non serviva!

Comunicazione-CN-Vicepresidente

Un pensiero riguardo “Fulmini a ciel sereno

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.