Diagnostica per immagini & turismo sanitario

Conciliare l’etica del Servizio Sanitario con lo spirito aziendalizzatore, e’ possibile? Alcuni lo pensano, noi osserviamo.

Perché non occuparci anche del turismo sanitario in un momento di ristrettezze economiche e con fondi pubblici in costante diminuzione? Perché non accogliere nella nostra eccellenza lombarda anche stranieri e far conoscere come prestiamo cure e assistenza ai pazienti? Accade nella sanità  quello che capita in tanti altri settori per l’Italia: all’estero non siamo sufficientemente conosciuti per la nostra qualità, altrimenti sarebbe super apprezzata. Tante volte i tedeschi ci sopravanzano ma non per dati qualitativi: son molto più capaci di fare lobbying, di comunicare, di avere a che fare con altri governi. Qualche ospedale oltre al San Gerardo ha già iniziato un programma per la internazionalizzazione, anche Niguarda è avanti da questo punto di vista. Sono convinto che, anche su questa linea, ci potranno essere benefici che ricadono sulla comunità”….continua 

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.