Avvicinarsi alla nuova direttiva europea sui rischi da esposizione 2013/59/EURATOM

download
logo Euratom

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale europea (GUCE L 13 del 17 gennaio 2014) la Dir_201359Euratom del Consiglio europeo del 5 dicembre 2013 che stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti.

La nuova dir.2013/59/ EURATOM entrerà in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta, mentre le direttive 89/618/Euratom, 90/641 /Euratom, 96/29/Euratom, 97/43/Euratom e 2003/122/Euratom saranno abrogate dal 6 febbraio 2018.
Gli Stati membri potranno conformarsi alla direttiva entro il 6 febbraio 2018.

La protezione dei lavoratori e della popolazione contro i pericoli derivanti dalle radiazioni ionizzanti risale all’articolo 2 lettera b), del trattato Euratom che prevedeva norme di sicurezza uniformi mentre l’articolo 30 del trattato EURATOM definisce “norme fondamentali” relative alla protezione sanitaria nel 1959 cui sono seguite le direttive ora oggetto di abrogazione.
Tuttavia il gruppo di esperti nominato dal Comitato scientifico e tecnico ha sottolineato l’opportunità che le norme fondamentali di sicurezza stabilite in conformità del trattato EURATOM tenga conto delle nuove raccomandazioni della Commissione internazionale per la protezione radiologica (ICRP), in particolare quelle contenute nella pubblicazione n. 103 dell’ICRP, che ha distinto tra situazioni di esposizione esistenti, pianificate e di emergenza. La nuova direttiva contempla tutte le situazioni di esposizione e tutte le categorie di esposizione, vale a dire l’esposizione professionale e della popolazione e le esposizioni mediche.

Vedi l’ articolo completo su InSic

PDF Dir_201359Euratom

 

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.